EVENTI SPORTIVI

  • Golf

    Come un'eterna primavera, Madeira è, per eccellenza, una destinazione golfistica per tutto l'anno. Due isole distinte dispongono di tre magnifici campi da golf e una gamma di alloggi, strutture per il tempo libero e il benessere che delizieranno tutti i golfisti.

    La temperatura è mite tutto l'anno, la natura intatta offre aria fresca e passeggiate indimenticabili, la gastronomia è piena di sapori ricchi di tradizione. Qui, le opzioni per trascorrere una vacanza indimenticabile sono infinite. E sono solo poche ore in aereo dall'Europa.

    La tradizione del golf su quest'isola risale al 1937, quando L'inglese Miles, Leacock e Blandy costruiscono il primo campo da golf a nove buche. Su quest'isola è possibile esercitarsi su uno dei due campi, il Palheiro Golf e il Santo da Serra Golf Club, rispettivamente con 18 e 27 buche, entrambi noti per la bellezza e l'ambiente circostante dei loro scenari.

    Porto Santo Golf, situato sull'omonima isola, a 40 km da Madeira, è un campo a 27 buche, progettato dal famoso golfista Severiano Ballesteros. Con i suoi 9 km di spiaggia e acque cristalline, l'isola di Porto Santo ti invita a fare un tuffo dopo una partita.

    Fa parte del calendario dei tornei di golf di Madeira, il 'Madeira Island Open' , parte del PGA europeo , che costituisce il più importante torneo di golf che si tiene ogni anno nella regione, verso la primavera.

    Madeira ha, in questo momento, tutte le strutture per accogliere i golfisti di tutti gli handicap, tra cui un'offerta di hotel di qualità superiore, che posiziona le isole in un paradiso per gli amanti di questo sport e che, sicuramente, saranno abbagliati da la sfida di ogni "buca" e del paesaggio circostante.

    Con campi da golf con qualità riconosciute dai golfisti che già scelgono Madeira per molti anni, nel 2019 l'arcipelago di Madeira è stato considerato la migliore destinazione per il golf emergente dai World Golf Awards.

  • MIUT

    Nell'edizione del 2019, circa 2.600 partecipanti hanno partecipato, per un totale di 45 nazionalità, inclusi atleti di spicco nel panorama delle piste nazionali e internazionali.

    Questo evento fornirà la traversata completa dell'isola di Madeira nella direzione nord-ovest-sud-est, dal comune di Porto Moniz a Machico, percorrendo i migliori sentieri dell'isola, vale a dire il massiccio centrale - Encumeada - Pico Ruivo (1861 m) - Pico do Areeiro, su un circuito molto stimolante e stimolante di circa 115 km.

    Questo evento consente anche la partecipazione ad altri 4 eventi: gli 85 km (Ultra), i 60 km, i 42 km (maratona) e il mini maratona, con 16 km.

    Che Madeira è una terra di bellezza unica e innumerevoli incantesimi e sfide, nessuno dubita. Ma sperimentare tutta questa meraviglia sul posto e attivamente, o almeno lo scenario più spettacolare di quest'isola, è solo il privilegio di pochissimi.

    MIUT® - Madeira Island Ultra Trail fornirà questa stimolante sfida, quella di attraversare l'isola di lés-a-lés, nella direzione nord-ovest-sud-est, a partire da Oporto Moniz, a livello del mare, passa attraverso i punti più alti dell'isola e poi ritorna nuovamente al livello del mare, a Machico. Un viaggio che porterà il partecipante all'immaginazione di altre volte in cui l'anima di Madeira non è stata superata dalle vicissitudini dell'orografia dell'isola.

    La prima fase di MIUT® (notte):

    Si svolge nel massiccio montuoso occidentale, tra Porto Moniz ed Encumeada ed è caratterizzato da un'autentica costante su e giù, con due salite molto impegnative ( Fanal ed Estanquinhos) e una discesa particolarmente tecnica verso Chão da Ribeira, che richiede un'attenzione particolare. Subito dopo lo sparo iniziale e una prima salita e discesa, il passaggio sul ponte della foce della ribeira da Janela (il più lungo di Madeira) promette di essere molto vivace, poiché ci sono molti spettatori e compagni che sono lì, rendendo il festa e incoraggiamento degli atleti per la lunga salita verso Fanal, Reserva de Repouso e Silêncio, integrando l'area del Parco Naturale di Madeira e un luogo idilliaco in cui predomina una foresta di centenari Tis, alcuni dei quali esistevano già prima del scoperta dell'isola. In passato questo era il percorso utilizzato dalla gente di questo comune per andare in montagna per ottenere legna da ardere. L'arrivo a Estanquinhos segna la fine di questo inizio distruttivo e invita il partecipante a una lunga discesa a São Vicente, anche prima della salita verso Encumeada, in cui il partecipante percorrerà anche sentieri attraverso la lussureggiante foresta di Laurissilva, in un'area che circonda il parco forestale do Chão dos Louros - area parte della Rete europea dei siti di importanza comunitaria - Rete Natura 2000.

    La seconda fase (Encumeada-Areeiro):

    Già nel massiccio montuoso centrale, rivela un'incursione nel Curral das Freiras, una volta un luogo di rifugio per le suore che sono fuggite a un metro dal saccheggio dei corsari, e dove inizia proprio l'attacco alle vette più alte dell'isola (Pico Ruivo e Pico do Areeiro) con salite lunghe ed estenuanti, addolcite e parzialmente compensate dalle viste mozzafiato sulle valli, sui lombi e sui reperti, sulla rete di corsi d'acqua e torrenti che alimentano i corsi d'acqua o, quindi, sopra un mare di nuvole che alla fine cadono sul corso. Il percorso tra le vette del Ruivo e di Areeiro continuerà ad essere un segno distintivo, non solo per la sua intrinseca durezza e bellezza, ma anche, ad esempio, per essere l'unico luogo conosciuto al mondo in cui si trova la suora di Madeira Nun (Pterodroma madeira) , una specie endemica dell'isola e considerata l'uccello marino più minacciato in Europa.

    La terza fase:

    Dalla cima di Areeiro, siamo entrati nella terza e ultima fase della gara, nel massiccio montuoso orientale, per lo più in discesa ma con alcune salite in mezzo. Il passaggio vicino a Poço da Neve, un patrimonio costruito sul perimetro del Parco ecologico di Funchal, dove una volta veniva trasportato il ghiaccio che veniva trasportato in sacchi di cuoio, sul retro, da uomini coraggiosi che si lanciavano a valle verso Funchal. per l'immaginario di altri tempi, non troppo lontano ... A Ribeiro Frio, inizia una tappa turistica obbligatoria, forse l'ultima grande salita, degna di questo nome, che porterà i partecipanti nell'area di Poiso. Da qui, l'itinerario diventa più commovente e, dopo aver attraversato Portela, da dove si ha una vista superba dal punto di vista che esiste lì, i partecipanti entrano nella Serra das Funduras verso l'interno, con i suoi splendidi singoletti ornati da grandi felci arboree. La discesa tecnica da Degolada al sentiero del Larano verso Boca do Risco rivelerà sicuramente, per coloro che vi si fermano ancora alla luce del giorno, panorami indimenticabili sull'immensità del limpido mare del nord che pizzica la base delle imponenti scogliere che cadono letteralmente sotto i nostri piedi. La fase terminale, nella Levada do Caniçal, dovrebbe offrire un po 'di relax e riposo muscolare, oltre a permetterti di ammirare la splendida valle in cui si inserisce la città di Machico, punto di sosta finale di questo viaggio.

    Per ulteriori informazioni, consultare il sito Web ufficiale dell'evento all'indirizzo: http://miutmadeira.com/pt/

  • Madeira Wine Rally

    Madeira Wine Rally è una delle tappe del FIA European Rally Trophy, che si tiene sull'isola di Madeira in Portogallo. È considerato uno dei più grandi eventi sportivi della regione, attraendo migliaia di persone a guardarlo. Tradizionalmente, il raduno si svolge in estate, a fine luglio o all'inizio di agosto. Le tappe Chão da Lagoa , Paul da Serra e Encumeada sono conosciute come le maggiori sfide di guida.

    La prima edizione del Rali Vinho Madeira ebbe luogo nel 1959, ma solo nel 1979, venti anni dopo, divenne parte del campionato Campionato europeo di rally, rimanendo consecutivamente nel calendario di questo evento da allora. Tra il 2006 e il 2010 è stato anche parte dell'Intercontinental Rally Challenge, che ha reso possibile una maggiore esposizione internazionale dell'evento, in particolare attraverso la copertura televisiva del gruppo Eurosport in un gran numero di paesi.

    Fino al 2012 faceva parte dell'European Rally Championship (ERC).

    Gli italiani Andrea Aghini, Giandomenico Basso e il portoghese Américo Nunes Bruno Magalhães sono i piloti con il maggior numero di vittorie, quattro ciascuno. Piero Liatti Horácio Macedo e Fabrizio Tabaton hanno vinto tre volte ciascuno.

    L'edizione 2018 ha fatto di nuovo la storia con Alexandre Camacho che è il primo pilota Madeiran a vincere il Madeira Wine Rally di fila.

    Per ulteriori informazioni, consultare il sito Web ufficiale dell'evento all'indirizzo: https://ralivm.com/

  • Trans Madeira

    Trans Madeira è un'avventura enduro in mountain bike, piena di adrenalina, uno degli eventi dell'anno sulla scena internazionale di BTT .

    Cinque giorni di gare, più di 200 km coperti, più di 25 tappe speciali e 120 concorrenti, che percorreranno le quattro curve di Madeira, in un evento unico, di da est a ovest, da nord a sud, sperimentando diversi tipi di terreno e approfittando dell'opportunità di esplorare percorsi unici per mountain bike.

    La mountain bike è il modo migliore per raggiungere nuovi luoghi, esplorare nuovi sentieri e vivere la vita a un ritmo diverso. Negli ultimi dieci anni, Madeira, un'isola portoghese situata nel mezzo dell'Oceano Atlantico, ha spianato la strada per diventare una delle migliori destinazioni per mountain bike del pianeta! Grandi montagne, paesaggi meravigliosi, cibo delizioso, clima caldo tutto l'anno e oltre 600 anni di storia e cultura fanno di Madeira la migliore avventura e un motivo per essere nella lista dei desideri per gli anni a venire! Combina tutto questo con alcuni dei percorsi più impegnativi ed esclusivi per mountain bike e avrai una corsa e un giro indimenticabili.

    Camminerai in quattro luoghi diversi e correrai su diversi tipi di terreno ogni giorno! Adattati rapidamente o dimentica semplicemente che la pressione dei pneumatici perfetta non esiste!

    Per ulteriori informazioni, consultare il sito Web ufficiale dell'evento all'indirizzo: https://trans-madeira.com/


Dove siamo

  • Rua João Tavira, 55
    9000-075 Funchal
  • (+351) 291 759 177
  • (+351) 912 349 650
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Servizi